venerdì 10 maggio 2013

"Quando Dio è contento"

0 commenti
Parlare di Dio, non è mai stato semplice, ma Vi assicuro che sentire parlare Pippo Corigliano è un'emozione unica che non si scorda. Ho incontrato l'ing. Corigliano nel 2010, quando era il direttore dell'Ufficio Informazioni dell'Opus Dei in Italia, carica che ha ricoperto per più di quarant'anni, facendo incontri illustri con capi di stato e personalità del mondo imprenditoriale, politico e sociale. Dalla sua esperienza ha pubblicato diversi libri per Mondadori, tra cui nel 2008 Un lavoro soprannaturale per il quale ha ottenuto il premio Capri San Michele.
L'ultimo suo scritto dal titolo " Quando Dio è contento " l'autore lo definisce un manuale per essere felici, e svela il segreto della felicità. Sicuramente è una questione di fede, ma ogni Uomo è alla ricerca della felicità, e ognuno di noi cosa fa per trovarla?
Venite a scoprirlo con l'autore che presenterà il libro a Catania  Sabato 11 Maggio 2013 ore 11:00, c/o il centro fieristico Le Ciminiere sala C3, ingresso gratuito. 


mercoledì 10 aprile 2013

Il diritto dei genitori di educare i figli 2^ parte

0 commenti
Quando abbiamo scelto in quale scuola elementare scrivere le nostre figlie, io e mia moglie abbiamo fatto una piccola indagine tra amici e conoscenti per capire cosa diceva le gente di una scuola piuttosto che un'altra. A Catania molto locali si frequentano per moda, e spesso finisce che anche la scelta dell'istituto scolastico dipende da chi è frequentato, così ci sono scuole molto rinomate dove è difficile entrare. Parlo di scuole pubbliche non di quelle private che oggi soffrono la crisi!!! Dopo che abbiamo scelto l'istituto che ritenaimo più valido, per il corpo docente, per le strutture e per la compagnia di amici e conoscenti, spesso non interagiamo più con la scuola e le attività scolastiche, non interessandoci dei programmi, dei testi utilizzati, della didattica ecc.
Lo Stato deve salvaguardare la libertà delle famiglie, in modo che possano scegliere a ragion veduta la scuola o i centri d’insegnamento da essi giudicati più convenienti per l’educazione dei propri figli.
L’interesse dei genitori per l’educazione dei figli si deve manifestare in mille dettagli. A prescindere dalla istituzione nella quale studiano i figli, è naturale che i genitori s’interessino dell’aria che vi si respira e dei contenuti che lì si trasmettono.
Si deve tutelare
la libertà degli alunni, il diritto che non si deformi la loro personalità e non si annullino le loro attitudini, il diritto a ricevere una formazione sana, senza che si abusi della loro naturale docilità imponendo opinioni o criteri umani di parte. Così si permette e si stimola che i ragazzi sviluppino un sano spirito critico, e nello stesso tempo si dimostra che l’interesse dei genitori in questo campo va oltre i risultati scolastici.

mercoledì 3 aprile 2013

Pasquetta Family Party 2013

1 commenti
L'annuncio della Pasqua risuona festoso nelle nostre famiglie, come un momento di gioia da condividere e trascorrere insieme...
 
Eccoci allora all' Isivillage di San Giovanni La Punta (CT), per la grande festa di Pasquetta, alla sua quinta edizione, organizzata dal Family Party.
 
Un mondo a misura di Famiglia, come ci piace chiamarlo, perchè i nostri figli trovano gli spazi adeguati alle loro necessità, ai loro giochi prima di tutto, alla loro fantasia e voglia di divertirsi con i coetanei.
 
Un mondo a misura di famiglia, perchè accanto a noi genitori, alleggeriti dalla presenza dell'animazione, abbiamo visto la partecipazione di nonni, zii e cognati, condividere un pranzo coi fiocchi e la serenità d'un giorno di festa.
 
Se volete guardare le foto o postare un commento andate sulla pagina facebook di Family Party  cliccando qui 
 
Grazie a tutti!
 
E un sentito ringraziamento al sig. Felice e all'equipe del locale, a tutti gli animatori e ai bravissimi organizzatori...!
 
Eliana

martedì 26 marzo 2013

Il diritto dei genitori di educare i figli 1^ parte

0 commenti

Nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo attualmente in vigore, l’articolo 26 mette in evidenza il diritto dei genitori di scegliere l’educazione che preferiscono per i propri figli, ed è molto significativo il fatto che i firmatari abbiano incluso questo principio tra quelli fondamentali che uno Stato non può negare o manipolare.


Fa parte della natura umana che l’uomo sia un essere intrinsecamente sociale e dipendente, con una dipendenza ancora più evidente negli anni dell’infanzia; fa parte dell’essere umano che tutti debbano ricevere un’educazione, crescere in una società, acquisire una cultura e una serie di conoscenze.

In realtà un figlio non è soltanto una creatura che i genitori mettono al mondo: in ogni persona umana c’è una stretta relazione tra procreazione ed educazione, fino al punto che quest’ultima è considerata come un prolungamento e un complemento della generazione. Ogni figlio ha diritto all’educazione, indispensabile perché possa sviluppare le proprie capacità; a tale diritto dei figli corrisponde il diritto-dovere dei genitori di educarli.


Belle parole, ma come riuscire a metterle in pratica? Oggi siamo presi da tante faccende e spesso pensiamo di delegare il compito educativo ad altri, scuola, nonni, ecc.

martedì 19 marzo 2013

Festa del papà

0 commenti



Qualche giorno fa, ho letto qualcosa che mi ha letteralmente colpita,
e  ve la voglio raccontare.
Un bimbo sorridendo, chiede a suo padre: 
Papi, quanto guadagni in un’ora?

Il padre, preso da altri pensieri e occupazioni 
gli risponde: ...100 euro!
Il bambino, dopo un attimo d’esitazione, gli chiede: Papi, me ne  presteresti 50?

A quella domanda, 
suo padre si arrabbiò, pensando che suo figlio gli stesse chiedendo i soldi per comprarsi un altro dei suoi stupidi giocattoli...
Così,  lo rimproverò e lo mandò subito a letto.

sabato 26 gennaio 2013

Costumi di carnevale

0 commenti
Tra un pò arriva Carnevale. La festa più allegra dell'anno.

Le città si riempiono di Zorro, principesse, Wings, Gormiti, Arlecchini e mille altre maschere. Volano i coriandoli e le stelle filanti. La musica assorda al passaggio dei carri e gli scherzi abbondano.

Ma il Carnevale può essere anche un'ottima occasione per realizzare un vestito originale con i vostri bambini.

Sotto troverete una lista di link dove potrete trovare delle belle idee per realizzare splendidi vestiti con l'aiuto dei vostri bimbi.





lunedì 24 dicembre 2012

E' NATALE

0 commenti
E' Natale ogni volta
che sorridi a un fratello
e gli tendi la mano.

E' Natale ogni volta
che rimani in silenzio
per ascoltare l'altro.

E' Natale ogni volta
che non accetti quei principi
che relegano gli oppressi
ai margini della società.

E' Natale ogni volta
che speri con quelli che disperano
nella povertà fisica e spirituale.

E' Natale ogni volta
che riconosci con umiltà
i tuoi limiti e la tua debolezza.

E' Natale ogni volta
che permetti al Signore
di rinascere per donarlo agli altri.


di Madre Teresa di Calcutta