giovedì 28 luglio 2011

Amore assoluto

Qualche anno fa una mia amica ha realizzato il suo sogno di diventare mamma grazie all’adozione.

Le pratiche sono state lunghe e difficili, ma finalmente un giorno ricevette una telefonata che la avvisava che il suo desiderio di maternità sarebbe stato esaudito. 

Le si illuminarono gli occhi e il cuore, e posso solo immaginare la gioia immensa che ha provato.

I primi giorni furono difficili, di conoscenza reciproca ma senza dubbio pieni di felicità.

Qualche settimana dopo l’inserimento in famiglia, ci incontrammo e lei mi disse : ”Non sono mai stata tanto innamorata di qualcuno come adesso con questa creatura”. Trovai questa affermazione bellissima.

Adesso a distanza di anni guardando i miei figli mi rendo conto che l’attesa di diventare genitore può durare nove mesi o anni, ma in ogni caso quando ti succede sei impreparato e sopraffatto dalle emozioni.

E’ un innamoramento folle e mai provato prima, che non ha nulla a che fare con la passione e il turbinio dei sensi . E’ amore puro e incondizionato.

Sicuramente la mia amica, che segue il blog, si ritroverà in questo post e spero di aver riportato, almeno in parte, quello che ha vissuto.

Se volte condividere le vostre esperienze scrivete a: annabarbarapezzella@familyparty.net o lasciate un commento.

1 commento: